Kovacic: “L’Inter ha grandi obiettivi! Io e Mancini diversi…”

Articolo di
30 luglio 2015, 21:43
kovacic

In seguito alla sua visita a Medjugorje, Mateo Kovacic ha rilasciato un’intervista al portale croato Vecernji List, in cui ribadisce la sua fede e parla dei suoi connazionali in orbita Inter e del tecnico Roberto Mancini

UN RAGAZZO DI FEDE – Ecco le parole di Mateo Kovacic sulla sua fede: «E’ sempre piacevole venire qui. Si prega e si rinasce spiritualmente, che è positivo per me prima di iniziare la stagione. Ha un grande significato essere qui per me, non ho bisogno di sottolineare che vengo qui per me stesso, non per gli altri».

I CROATI ALL’INTER – Una battuta anche sul mercato, che potrebbe portare Ivan Perisic in nerazzurro: «In squadra c’è solo Marcelo Brozovic, per ora non c’è stato nessun acquisto. Stiamo lavorando bene e speriamo di fare grandi cose in questa stagione, ma non sono qui per parlare di calcio».

LA FEDE DI MANCINI – Come noto, anche Roberto Mancini in passato è stato a Medjugoje, sottolineando l’importanza di questo incontro per i suoi successi sulla panchina del Manchester City. E prima di una partita, entrambi pregano, ma il croato non è dello stesso “avviso”: «Io e il mister legati dalla fede? Si, ma ognuno ha il suo modo di prepararsi e di professare la religione…».