Kovacic: “Cerco continuità. Vi racconto Perisic e i nuovi…”

Articolo di
24 luglio 2015, 14:41
kovacic

Terza e ultima parte dell’interessante intervista di Mateo Kovacic ai microfoni del “Corriere dello Sport”. Questa volta l’argomento principale è il mercato in entrata dell’Inter e tutti i nuovi acquisti

RICHIESTE PER LA STAGIONE«Al 2015/16 chiedo di giocare con continuità, perché quando stai sempre in campo le cose ti riescono più facilmente, di avere sempre un buon standard di rendimento e soprattutto di essere utile ai miei compagni. Nel calcio conta la squadra, non il singolo».

MERCATO INTER «I nuovi acquisti mi sembrano tutti molto bravi e credo che la società si sia mossa bene sul mercato».

KONDOGBIA«Kondogbia è sicuramente forte e certo non devo essere io a scoprire quanto è bravo visto che ha giocato in Champions League con il Monaco ed è un nazionale francese. Per noi può essere molto importante e sono convinto che quando si sarà integrato bene nel gruppo, ci darà una bella mano. Uno con la sua potenza, può “spostare” parecchio in campo».

MURILLO«Murillo è quello con cui mi sono allenato meno, ma contro il Bayern ha dimostrato di avere una bella personalità. In mezzo alla difesa si fa sentire».

MONTOYA«Montoya viene dal Barcellona e la scorsa stagione ha vinto tutto. Ha “gamba” e un buon piede».

PERISIC«Perisic lo conosco bene: è il giocatore più talentuoso della Croazia. Lui ha tutto e sicuramente potrebbe far bene anche all’Inter».

DERBY CINESE«Le partite di precampionato servono per trovare la migliore condizione e quella con il Bayern è stata una gara utile per fare esperienza visto che loro ci hanno pressato “alti” e messo in difficoltà. Contro i tedeschi secondo me nel primo tempo non abbiamo sfigurato e adesso, contro un’altra buona squadra come il Milan, ci teniamo a fare bene perché ogni match è importante. La nostra mentalità dev’essere quella di provare a vincere sempre. Iniziando dal precampionato».

Facebooktwittergoogle_plusmail