Kovacic: “Il 2015 sarà il mio anno”

Articolo di
29 dicembre 2014, 21:02

Mateo Kovacic parla alla ripresa degli allenamenti dopo il periodo di vacanza. Si sofferma sul Natale trascorso in famiglia. Ma ha già la Juve in testa. E si dedica il 2015!

STATO DI FORMAMateo Kovacic intervistato da Inter Channel spiega in quali condizioni è l’Inter al ritrovo dopo il riposo per le festività: «Oggi siamo un po’ stanchi, siamo tornati da poco, ma domani faremo una bella patita per divertirci. Vacanze? Ho mangiato con la famiglia in Croazia, sono passati in fretta i giorni, ma siamo contenti di essere tornati».

COMPITI PER CASA – Kovacic parla poi degli allenamenti personalizzati che ogni giocatore ha dovuto svolgere lontano dalla Pinetina: «Ognuno ha fatto il proprio lavoro in questi giorni, perché dobbiamo essere in forma, ci aspetta una partita importante contro la Juve alla ripresa del campionato».

PUNTATINA SUL PSG«Dobbiamo stare attenti domani, loro giocano per vincere la Champions; sono forti, ma dobbiamo divertirci. 2015 anno di Kovacic? Speriamo».

CONCENTRATO – Un Kovacic concentrato, dunque, che non si perde in chiacchiere, con le idee chiare e con la testa già alla delicatissima sfida di Torino contro la Juve. Non sarà per l’Inter una partita come tutte le altre, Mancini lo sa, ma a quanto pare anche il numero 10 croato non ci ha messo molto a capirlo.