Inter negli USA senza 6 nazionali e altri 3-4: nomi e motivi

Articolo di
16 luglio 2016, 09:27
Mancini

Terminato il ritiro in quel di Brunico, l’Inter si appresta a volare negli USA per la consueta tournée estiva, a cui non parteciperanno i sei nazionali non ancora aggregatisi alla rosa. Come riportato dal “Corriere dello Sport” odierno, Mancini dovrà rinunciare anche ad altri tre-quattro giocatori

TOURNEE AMERICANA – “La comitiva nerazzurra oggi sarà composta da un’ottantina di persone che aumenteranno a 110 in occasione dei due giorni di manager meeting in programma il 26 e 27 luglio a New York. Joao Miranda e Caner Erkin, gli ultimi due ad aggregarsi a Riscone di Brunico, saliranno sull’aereo con i compagni. Da verificare la presenza di Davide Santon, in trattativa per il suo contratto con il Napoli dopo l’intesa già raggiunta tra il club azzurro e l’Inter. Se tra ieri notte e stamani arriverà la fumata bianca, straccerà il biglietto per gli States già pronto per lui. Non partirà Dodò“.

CHI RESTA A BRUNICO –Ever Banega, Gary Medel, Jeison Murillo, Marcelo Brozovic, Ivan Perisic ed Eder arriveranno da lunedì in poi (scaglionati) in Val Pusteria e lavoreranno con un ‘mini staff’ che rimarrà in Italia, poi si aggregheranno alla Primavera che suderà a Brunico. Saranno presenti anche Marco Andreolli e Raffaele Di Gennaro, che stanno recuperando dai rispettivi infortuni. La squadra sarà completo alla Pinetina dal 4 agosto. Il giorno dopo sfiderà il Tottenham a Oslo”.