Inter-Milan: prove di formazione per Mancini, due novità

Articolo di
24 luglio 2015, 11:41
mancini

Tra poco più di ventiquattro ore andrà in scena il primo derby stagionale. Roberto Mancini ha già in testa la formazione da schierare, come riportato sulle pagine della “Gazzetta dello Sport”

VARIAZIONE IN DIFESA – Rispetto al partita contro il Bayern Monaco, è difficile che giochi Jeison Murillo, che non verrà rischiato dopo il fastidio al polpaccio che lo ha costretto a uscire anzitempo contro i tedeschi. Al fianco di Andrea Ranocchia, dunque, tornerà Juan Jesus. L’altra variazione riguarderà il terzino sinistro: fuori il giovane Federico Dimarco, dentro Danilo D’Ambrosio. Confermato Martin Montoya a destra, cambierà metà difesa dunque, ma tre quarti sono rappresentati da quella della passata stagione: in attesa dell’entrata in gruppo di Joao Miranda e del terzino sinistro invocato da Roberto Mancini.

PROBABILE FORMAZIONE – Salvo sorprese, l’Inter che domani scenderà in campo contro il Milan di Sinisa Mihajlovic dovrebbe essere la seguente, ovviamente con il 4-3-1-2: Handanovic in porta; coppia centrale formata da capitan Ranocchia e Juan Jesus, sulle fasce a destra Montoya e a sinistra D’Ambrosio, a completare il quartetto difensivo; Kovacic davanti alla difesa con ai suoi lati Brozovic sul centro-destra e Kondogbia sul centro-sinistra per il terzetto di centrocampo: Hernanes sulla trequarti a ispirare le punte; coppia argentina con Palacio a supporto di Icardi per quanto riguarda l’attacco.