Inter-Cagliari: 1 a 0 primo tempo. Palacio arma letale nerazzurra!

Articolo di
15 dicembre 2015, 21:47
palacio allenamento

Inter e Cagliari si affrontano questa sera a San Siro. In palio il passaggio ai quarti di finale della Coppa Italia. Mancini opera un ragionato ricambio lanciando Manaj dal primo minuto. Cagliari disposto a giocarsela fino in fondo

Primi 10 minuti di stallo assoluto con le due squadre che si studiano senza affondare. Al minuto 11 prima occasione della gara con Benedetti che non approfitta di un errato rinvio di Medel. Al 12′ debole tiro di Kondogbia con l’Inter che si affaccia per la prima volta dalle parti della porta sarda. Al 15′ buona occasione per Biabiany che si fa anticipare dal portiere sardo. Al 18′ Palacio colpisce a colpo sicuro di testa e trova Cragno pronto ad opporsi. Inter vicinissima al vantaggio.  Al 24′ Palacio porta in vantaggio l’Inter raccogliendo un tocco di Manaj e appoggiando in rete a porta vuota. Al 31′ Giannetti ha l’occasione per  pareggiare ma il suo tiro viene parato molto bene da Carrizo. Al 35′ bella combinazione Brozovic-Montoya-Palacio con l’argentino che non riesce a finalizzare per poco. Al 42′ Giannetti gira al volo mandando di poco alto sulla traversa dell’Inter. Primo tempo che si conclude con l’Inter meritatamente in vantaggio su un buon Cagliari. Palacio sempre nel vivo delle azioni oltre ad aver segnato il gol del vantaggio.

 

 

TABELLINO:

INTER (4-4-2):  30 Carrizo; 14 Montoya, 17 Medel, 5 Juan Jesus, 33 D’Ambrosio; 11 Biabiany, 77 Brozovic, 7 Kondogbia, 55 Nagatomo; 8 Palacio, 97 Manaj.

A disposizione:: 1 Handanovic; 6 Dodò, 12 Telles, 21 Santon, 24 Murillo; 13 Guarin, 27 Gnoukouri, 83 Melo; 9 Icardi, 10 Jovetic, 22 Ljajic, 44 Perisic.

Allenatore: Roberto Mancini

CAGLIARI (4-3-1-2): 1 Cragno; 19 Pisacane, 2 Benedetti, 15 Krajnc, 29 Murru; 20 Tello, 8 Di Gennaro, 27 Deiola; 10 Joao Pedro; 28 Cerri, 32 Giannetti.

A disposizione: 22 Colombo; 3 Barreca, 21 Balzano, 23 Ceppitelli, 35 Salamon; 33 Fossati, 36 Colombatto; 9 Melchiorri, 17 Farias, 25 Sau.

Allenatore: Massimo Rastelli

MARCATORI: Palacio (I) al 24′;

AMMONITI: Brozovic (I) al 15′; Medel (I) al 38′;

ESPULSI:

ARBITRO: Russo