Incredibile a San Siro: Vitor-Buzaglo, l’Hapoel stende l’Inter

Articolo di
15 settembre 2016, 22:58
De Boer urlo

Serata da dimenticare per l’Inter di Frank de Boer, che esce incredibilmente sconfitta dal “Meazza” nella prima giornata di Europa League. Vince l’Hapoel Be’er Sheva con le reti, entrambe nel secondo tempo, di Miguel Vitor e Buzaglo. 

SECONDO TEMPO – Al rientro dagli spogliatoi Frank de Boer prova subito a dare una scossa alla sua squadra, con l’ingresso in campo di Ever Banega al posto di Marcelo Brozovic, per distacco il peggiore in campo. E con l’argentino la musica cambia: dopo cinque minuti arriva la prima palla-gol con un secco tiro da fuori area di Eder, che si spegne ad un paio di metri dalla porta israeliana. Ma a sorpresa, nel momento migliore dell’Inter, l’Hapoel Be’er Sheva riesce a trovare la rete del vantaggio sugli sviluppi di un calcio piazzato, con la deviazione sotto porta di Miguel Vitor. L’Inter è nel pallone. Frank de Boer getta nella mischia anche Antonio Candreva ma il gol dell’Hapoel ha colpito in pieno l’umore dei nerazzurri. Al 60′ Lucio Maranhao, uno dei migliori, costringe Handanovic all’ennesimo miracolo. Una manciata di minuti più tardi è Hoban ad impensierire il portiere sloveno, con un tiro dalla distanza che sfiora il palo. Al “Meazza” c’è solo una squadra in campo, ed è l’Hapoel Be’er Sheva. Al 69′ arriva addirittura il raddoppio, con una punizione magistrale dai 25 metri di Buzaglo, Handanovic immobile vede soltanto il pallone infilarsi  in fondo al sacco. Nel finale l’Inter prova il forcing offensivo con una serie di cross lanciati in area di rigore ma le occasioni migliori sono ancora per gli ospiti, che in contropiede beccano anche una traversa con un pallonetto di Bitton. Jakob Kehlet fischia la fine della partita e per i nerazzurri è notte fonda.

IL TABELLINO

Inter-Hapoel Be’er Sheva 0-1

Marcatori: 54′ Miguel Vitor (H), 69′ Buzaglo (H)

Espulsioni:

Ammonizioni: 36′ Buzaglo (H), 42′ Bitton (H), 53′ Murillo (I), 86′ Turjman (H), 91′ Taha (H)

INTER: 1 Handanovic; 33 D’Ambrosio, 13 Ranocchia, 24 Murillo, 55 Nagatomo; 5 Melo (74′ Icardi), 17 Medel, 77 Brozovic (46′ Banega); 11 Biabiany (58′ Candreva), 8 Palacio, 23 Eder.
A disposizione: 30 Carrizo, 9 Icardi, 19 Banega, 21 Santon, 25 Miranda, 87 Candreva, 91 Zonta.
Allenatore: Frank de Boer

HAPOEL BE’ER SHEVA: 1 Goresh; 2 Bitton, 4 Miguel Vitor, 12 Hoban, 5 Tzedek, 69 Korhut (86′ Turjman); 11 Buzaglo (77′ Sahar) , 30 Ogu, 9 Nwakaeme; 20 Taha, 22 Lucio Maranhao (67′ Melikson).
A disposizione: 55 Haimov, 3 Turjman, 7 Radi, 14 Sahar, 15 Broun, 17 Ohayon, 24 Melikson.
Allenatore: Barak Bakhar

Arbitro: Jakob Kehlet
Assistenti: Heine Sorensen, Lars Rix
IV uomo: Jakob Bille
Addizionali: Michael Tykgaard, Jens Maae

Facebooktwittergoogle_plusmail