Il time-out cambia l’Inter, ma i nerazzurri sprecano: 0-0 al 45′

Articolo di
28 agosto 2016, 18:55
Perisic Inter

È appena terminato il primo tempo di Inter-Palermo: prima partita stagionale a San Siro per l’Inter di Frank de Boer. I nerazzurri sono alla ricerca del riscatto dopo l’opaca prestazione contro il ChievoVerona. Ecco il report

PRIMO TEMPO – L’Inter prova a partire bene con un pressing alto, ma è il Palermo al 6′ a creare la prima palla gol sugli sviluppi di un calcio di punizione. Joao Miranda infatti si distrae e lascia solo ed Edoardo Goldaniga sfiora la rete con una deviazione: palla fuori. I nerazzurri provano a portarsi in vantaggio conquistando due corner, ma entrambi si concludono con un nulla di fatto. Al 28′ arriva il time-out al termine del quale i nerazzurri sembrano rinati. Infatti al 31′ arriva la prima palla gol dell’Inter. Ottima percussione sulla sinistra di Geoffrey Kondogbia, il francese serve Ivan Perisic lascia partire un ottimo cross che raggiunge Gary Medel, il colombiano calcia a botta sicura, ma la sua conclusione viene deviata da Sinisa Andelkovic poco prima di terminare in rete. I nerazzurri insistono e dopo pochi minuti dopo un gran lancio di Ever Banega la palla termina sui piedi di Perisic che dopo un doppio passo calcia, bravo il portiere del Palermo Josip Posavec a mettere in angolo. Sugli sviluppi di questo i nerazzurri sfiorano ancora il vantaggio con un colpo di testa di Miranda che termina a lato di un soffio. Al 36′ altra palla inattiva e altra clamorosa palla gol: ancora Banega serve Jeison Murillo, ma il colpo di testa del colombiano termina a lato. Pochi minuti dopo arriva ancora un’occiasione per gli uomini di Frank de Boer. Ottima azione sull’asse Eder-Mauro Icardi, l’argentino serve Medel che però calcia ancora  a lato da dentro l’area di rigore. L’arbitro Carmine Russo non concede minuti di recupero e il primo tempo termina 0 a 0.

IL TABELLINO:

Inter-Palermo 0-0

Marcatori:

Ammoniti: 18′ Goldaniga (P), 36′ Aleesami (P)

Espulsi:

INTER: 1 Handanovic; 33 D’Ambrosio, 25 Miranda, 24 Murillo, 21 Santon; 17 Medel, 19 Banega, 7 Kondogbia; 23 Eder, 9 Icardi, 44 Perisic.
A disposizione: 30 Carrizo, 46 Berni, 5 Melo, 8 Palacio, 11 Biabiany, 13 Ranocchia, 27 Gnoukouri, 77 Brozovic, 87 Candreva, 94 Yao, 95 Miangue.
Allenatore: Frank de Boer

PALERMO: 1 Posavec; 4 Andelkovic, 6 Goldaniga, 2 Vitiello; 19 Aleesami, 18 Chochev, 14 Gazzi, 10 Hiljemark, 3 Rispoli; 21 Quaison, 30 Nestorovski.
A disposizione: 55 Marson, 68 Fulignati, 11 Embalo, 12 Gonzalez, 15 Cionek, 20 Sallai, 22 Balogh, 24 Bouy, 27 Bentivegna, 28 Jajalo, 70 Giuliano, 97 Pezzella.
Allenatore: Davide Ballardini

Arbitro: Carmine Russo (sez. di Nola)
Assistenti: Preti e Fiorito
IV Uomo: Schenone
Addizionali: Calvarese e Aureliano

Facebooktwittergoogle_plusmail