Icardi: “Era ora di tornare in squadra. Spalletti cerca di…”

Articolo di
9 agosto 2017, 20:39
Icardi ritiro

Intervistato ai microfoni di “Inter Channel”, Mauro Icardi, capitano dell’Inter, ha rilasciato alcune dichiarazioni parlando delle sue condizioni fisiche e dei cambiamenti della squadra sotto la gestione Spalletti

“NUOVI MECCANISMI” – Il capitano nerazzurro Mauro Icardi ha rilasciato un’intervista ai microfoni di “Inter Channel” parlando del rientro in campo avvenuto domenica contro il Villarreal nella sfida amichevole: «Sì, era ora di tornare insieme alla squadra, giocare qualche minuto in partita e abituarmi ai nuovi meccanismi di gioco di mister Spalletti. Ho lavorato tanto a parte da quando ho avuto l’infortunio in campionato. Ho provato a rientare con la Nazionale a giugno, ma purtroppo non è stato possibile. Terminata l’estate ho continuato a lavorare da solo per rinforzare la gamba e guarire da un infortunio non semplice. Essere tornato a giocare mi fa sentire molto contento».

LO STATO DI FORMA – «Provo ancora un po’ di fastidio ma è normale che sia così. Però lo posso gestire, durante la partita mi sono sentito benissimo e ho fatto anche un bell’assist. Cerco sempre di fare quello che mi viene chiesto, ovvero tanto movimento e pressing sui difensori».

LA SQUADRA – «La vedo molto bene. Come ho già detto più volte in questo ritiro, il mister ha le idee chiare, sa cosa vuole e ci trasmette la sua idea di gioco da riportare sul campo. Spalletti sta cercando di fare il meglio possibile. Segnare tanto? Speriamo. Se segno più dell’anno scorso è meglio».

Facebooktwittergoogle_plusmail