Icardi entra e segna, ma Bayern superiore: Inter KO per 1-4

Articolo di
31 luglio 2016, 00:58
Icardi

E’ appena terminata Inter-Bayern Monaco, secondo appuntamento nerazzurro nella International Champions Cup 2016. Dopo il 4-0 tedesco del primo tempo, l’Inter non fa molto per accorciare le distanze e trova solo il gol della bandiera con Icardi a tempo scaduto

SECONDO TEMPO – Dopo il 4-0 tedesco del primo tempo grazie ai gol di Green (tripletta) e Ribery, le squadre tornano in campo con qualche modifica rispetto ai primi ventidue (un cambio per l’Inter, ben quattro per il Bayern Monaco). Si riparte con il Bayern alla battuta, ma la partita pecca di intensità. Al 60′ quinto cambio per il Bayern: fuori Rafinha, dentro Dorsch. Al 64′ il primo vero sussulto dell’Inter: Kondogbia calcia al volo da fuori area sugli sviluppi di un calcio d’angolo, palla di poco a lato. Al 68′ Jovetic manda sopra la traversa una punizione guadagnata in precedenza. Al 73′ doppio cambio per entrambe le squadre: nell’Inter fuori Ansaldi e Jovetic, dentro Miangue e Icardi; nel Bayern fuori Thiago Alcantara e Benko, dentro Crnicki e Lappe. Al 78′ Icardi impatta male di testa un cross di Nagatomo dalla destra. All’80’ cambio in porta per l’Inter: fuori Handanovic, dentro Carrizo. All’87’ ci prova Alaba dalla lunga distanza, palla sopra la traversa. Al 90′ l’Inter segna il gol della bandiera: Icardi riceve palla proprio da Alaba e prende in contropiede la retroguardia tedesca, segnando la rete dell’1-4. In seguito l’arbitro Kadlecik segnala 2′ di recupero e al 92′ fischia il triplice fischio finale: termina 1-4 in favore del Bayern, protagonista assoluto del match.

IL TABELLINO

1 INTER – BAYERN MONACO 4

MARCATORI: Green (B) al 7′, Ribery (B) al 12′, Green (B) al 30′, Green (B) al 35′, Icardi (I) al 90′

INTER (4-4-2): 1 Handanovic (30 Carrizo dall’80’); 33 D’Ambrosio, 25 Miranda, 13 Ranocchia, 15 Ansaldi (95 Miangue dal 73′); 55 Nagatomo, 5 Melo, 7 Kondogbia, 18 Erkin (12 Bessa dal 46′); 8 Palacio, 10 Jovetic (9 Icardi dal 73′).

A disposizione: 46 Berni, 92 Di Gregorio; 21 Santon, 96 Della Giovanna; 91 Zonta; 11 Biabiany, 93 Bakayoko, 99 Pinamonti.

Allenatore: Roberto Mancini

BAYERN MONACO (4-3-3): 22 Starke; 13 Rafinha (30 Dorsch dal 60′), 8 Javi Martinez (14 Xabi Alonso dal 46′), 15 Feldhanh 27 Alaba; 6 Thiago Alcantara (39 Crnicki dal 73′), 23 Vidal (16 Tillman dal 46′), 40 Benko (34 Lappe dal 73′); 7 Ribery (24 Ozturk dal 46′), 37 Green, 38 Pantovic (18 Bernat dal 46′).

A disposizione: 26 Ulreich; 21 Lahm.

Allenatore: Carlo Ancelotti

ARBITRO: Mark Kadlecik

NOTE – Ammonito: Ribery (B) al 26′; Recupero: 2′ (PT) e 2′ (ST)

Ecco le immagini della partita