Icardi: “Con FDB situazione insostenibile, meglio con Pioli”

Articolo di
5 gennaio 2017, 08:04
Mauro Icardi Inter-Torino

Durante la sua intervista in esclusiva per la “Gazzetta dello Sport”, il capitano nerazzurro Mauro Icardi ha parlato della gestione fallimentare di Frank de Boer, per poi elogiare il lavoro di Stefano Pioli

LAVORO MENTALE – «Pioli sta lavorando soprattutto sulla testa, sulla concentrazione. Anche perché tutto parte da lì. E non possono reggere attenuanti fisiche in questo periodo, siamo solo a gennaio, manca ancora metà stagione. Ha cambiato la mentalità dell’Inter, ha ridato fiducia a tutti, anche a coloro che giocavano poco con de Boer e che nonostante la svolta in panchina continuano a giocare meno».

SITUAZIONE INSOSTENIBILE – «La situazione con de Boer era diventata insopportabile. I giocatori meno utilizzati erano davvero scontenti e non partecipavano con molta voglia nemmeno alle esultanze, ai momenti di gioia del gruppo. Adesso con Pioli l’aria è cambiata, anche chi gioca poco si sente coinvolto nel progetto e ha piacere di far parte di questo gruppo».

TUTTI UNITI – «La testa comanda il corpo. L’allenatore ha trovato le corde giuste per tenere tutti coinvolti anche se ogni weekend ci sono 18 scontenti. Ora toccherà a lui e alla società scegliere come muoversi sul mercato in uscita. Ma quel che conta è che adesso ci sentiamo davvero tutti sulla stessa barca e tutti sono disponibili per lottare per la causa dell’Inter».

Facebooktwittergoogle_plusmail