Icardi a MP: “Si è visto il lavoro di Spalletti, ora continuiamo”

Articolo di
20 agosto 2017, 23:43
Icardi

L’Inter ha iniziato il suo campionato battendo 3-0 la Fiorentina. Decisivo Mauro Icardi autore di una doppietta, il capitano dell’Inter ha parlato ai microfoni di Mediaset Premium

UNA BUONA PARTENZA- “Abbiamo lavorato quest’estate sull’aspetto della cattiveria, si è visto nel primo tempo. Poi nel secondo tempo si è ballato ma si è vista la gamba pesante, abbiamo fatto quello che c ha chiesto il mister, speriamo di fare un grande campionato”.

L’IMPORTANZA DELLA MAGLIA- “Noi dobbiamo fare bene ed essere consapevoli della maglia che abbiamo addosso e dobbiamo fare bene per la gente che ci segue in tutto il mondo, dando sempre il massimo. L’anno scorso ci è mancato qualcosa, speriamo di fare meglio quest’anno”.

L’IMPRONTA DI SPALLETTI- “Spalletti è stato decisivo, lui ha cercato di cambiare tante cose con la sua professionalità e ci ha fatto capire tanto. Noi mettiamo in campo quello che ci chiede che è per il bene della squadra e dell’Inter, ci ha aiutato in ritiro e anche oggi a fare una grande prestazione”.

GLI AUTOMATISMI CI SONO- “Stiamo lavorando, si parla spesso, ma siamo alla prima di campionato e stiamo lavorando assieme da un mese. Saranno cose che miglioreremo nel corso della stagione, abbiamo cambiato tante cose, giochiamo palla più veloce, pressiamo più alti, questo ci ha aiutati all’inizio, ma settimana dopo settimana miglioreremo tante cose”.

I GIOCATORI DEVONO METTERCI IMPEGNO- “Siamo noi giocatori che andiamo in campo, il mister ci darà sicuramente qualche consiglio, ma poi andiamo noi in campo e se non ci sono voglia e convinzione succede come è successo l’anno scorso. Queste sono le cose che dobbiamo cambiare, in questo mese l’abbiamo fatto, ma ora dobbiamo essere più continui”.

PAURA DELLE POSSIBILI PARTENZE?- “Non ho paura, Perisic doveva andare via ed è qua e sta benissimo, si è visto anche oggi, fa sempre un grande lavoro e sono sicuro che resterà, anche Candreva l’ho visto molto tranquillo, qua si trova bene, per noi è un giocatore molto importante, ha la testa qua in questo campionato”.