Hernanes: “Contro il Parma abbiamo toccato il fondo…”

Articolo di
1 maggio 2015, 13:59
Hernanes

Il brasiliano Hernanes ha concesso un’intervista esclusiva all’inviato di “SportMediaset” Marco Barzaghi nella quale il numero 88 dell’Inter ha affrontato diversi temi tra cui il mercato, la possibile qualificazione della squadra alla prossima Europa League e i buonissimi risultati raccolti nelle ultime giornate dopo aver toccato il punto più basso della loro stagione pareggiando 1-1 contro il Parma a San Siro.

TOCCATO IL FONDO – “Il pareggio in casa con il Parma davanti ai nostri tifosi ci ha fatto provare vergogna perché avevamo toccato il fondo e abbiamo capito che non ci potevamo più permettere di fare prestazioni del genere. Quando non si vinceva non parlavamo, non correggevamo i nostri errori e in allenamento non riuscivamo a dare quel qualcosa in più. Adesso però è cambiato tutto e quando vinciamo si corre e si lavora tanto e cerchiamo comunque di correggere i nostri errori, penso che siamo sulla buona strada. Il mister ha fatto bene ad arrabbiarsi per il secondo tempo con l’Udinese perché non un simile finale di partita non era accettabile”.

L’EUROPA E IL FUTURO – “L’Europa League ? Giocare solo trentotto partite è troppo poco per l’Inter, per noi e per me, quindi quanti più incontri ci saranno e meglio sarà. Il mercato? Non è il momento di pensare al futuro, adesso dobbiamo concentrarci solo sul presente. Non voglio lasciare l’Inter senza aver vinto prima un trofeo, ringraziando dio ho sempre raggiunto i miei obiettivi e ci tengo moltissimo a raggiungere pure quest’altro”.