GdS: oggi la sentenza UEFA per l’Inter. Sorpresa sanzioni?

Articolo di
8 maggio 2015, 08:07
uefa

La “Gazzetta dello Sport” in edicola oggi si occupa della sentenza UEFA a carico dell’Inter nell’ambito delle procedure relative alle infrazioni del Fair Play Finanziario. La decisione del massimo organo calcistico europeo è attesa per oggi e potrebbe esserci qualche sorpresa:

SENTENZA – Dopo mesi di incontri tra UEFA e Inter, riportano Dalla Vite e Taidelli inviati della “rosea”, oggi arriverà la tanto attesa sentenza sul Fair Play Finanziario.

IPOTESI – Si sono fatte tante ipotesi su quale potesse essere il tenore della sanzione a carico dell’Inter e in queste ultime ore è spuntata un’idea che prevederebbe un importo inizialmente più blando (inserito nel bilancio di questa annata) che potrebbe lievitare nei prossimi due anni qualora l’Inter non diventasse un club più che virtuoso. Una multa che sta tra il reale (quella che effettivamente sarà comminata) e il virtuale (quella che potrebbe salire in presenza di comportamento non corretto).

MANCATA QUALIFICAZIONE – Va ricordato che Thohir ha “promesso” all’UEFA che l’Inter avrebbe partecipato, nel prossimo triennio, ad almeno due edizioni delle competizioni europee ed è per questo motivo che l’Inter vuole tentare ancora di agganciare l’Europa League quest’anno. In caso comunque di non accesso in questa stagione, l’Inter avrebbe le sanzioni “congelate” per quanto riguarda la riduzione della rosa e il bilanciamento del mercato (si spende quanto si incassa), fino alla successiva qualificazione.

SCAPPATOIA – Infine è all’orizzonte una “scappatoia”: la sanzione non scatterebbe qualora l’Inter tesserasse un giocatore molto costoso ma non inserito nella lista UEFA.

Restiamo in attesa delle decisioni UEFA attese per oggi.