Figuraccia Inter! Crollo contro l’Hapoel e addio Europa

Articolo di
24 novembre 2016, 20:51
Hapoel Be'er Sheva

È appena terminata Hapoel Be’er Sheva-Inter, gara valida per la quinta giornata del girone K di Europa League. I nerazzurri di Stefano Pioli erano obbligati a vincere per continuare a credere nella qualificazione. Ecco il report della ripresa

SECONDO TEMPO – Si riparte con l’Inter in vantaggio per 2 a 0 grazie alle reti di Mauro Icardi e Marcelo Brozovic. I nerazzurri provano a chiudere il match, ma Mauro Icardi sepurato con una grande giocata l’avversario, si gira e calcia sulla traversa. Arriva però la rete dell’Hapoel Be’er Sheva, a riaprire la partita è Lucio Maranhao che lasciato colpevolmente solo colpisce di testa e supera Samir Handanovic. Inter che soffre e sembra essere uscita dal campo e sfruttando un cross dalla sinistra Buzaglo sfiora la rete del pareggio. Al 67′ Samir Handanovic fa fallo, rigore e doppio giallo. Dal dischetto si presenta Nwakaeme che non sbaglia e realizza il gol del 2 a 2. I nerazzurri provano a reagire e sfiorano il vantaggio con Icardi e Antonio Candreva. Entrambe le squadre cercano la rete del vantaggio, l’arbitro concede 3′ di recupero e i padroni di casa trovano in contropiede la rete del 3 a 2 con Sahar.

TABELLINO

Hapoel Be’er Sheva-Inter 3-2

Marcatori: 12′ Icardi (I), 24′ Brozovic; 58′ Lucio Maranhao (H), 71′ Nwakaeme (H), 93′ Sahar (H)

Ammoniti: 19′ Korhut (H), 42′ Lucio Maranhao (H), 44′ Handanovic (I), 55′ Bitton (H), 64′ Mwakaeme, 86′ Nagatomo (I)

Espulsi:

Sostituzioni: Radi per Taha (H) al 35′; Perisic per Eder (I) al 60′, Gnoukouri per Felipe Melo (I) al 63′, Carrizo per Banega (I) al 69′, Sahar per Lucio Maranhao al 74′ (H)

HAPOEL BE’ER SHEVA (5-4-1): 1 Goresh; 2 B. Bitton, 5 Tzedek (C), 20 Taha, 4 Miguel Vitor, 69 Korhut; 11 Buzaglo, 12 Hoban, 30 Ogu, 9 Nwakaeme; 22 Lucio Maranhao.

A disposizione: 55 Haimov; 3 Turjman, 17 Ohayon; 7 Radi, 21 Shabtai; 8 Ghadir, 14 Sahar.

Allenatore: Barak Bakhar

INTER (4-2-3-1): 1 Handanovic; 33 D’Ambrosio, 24 Murillo, 25 Miranda, 55 Nagatomo; 77 Brozovic, 5 Melo; 87 Candreva, 19 Banega, 23 Eder; 9 Icardi (C).

HIPF

A disposizione: 30 Carrizo; 13 Ranocchia, 15 Ansaldi; 27 Gnoukouri; 11 Biabiany, 44 Perisic, 99 Pinamonti.

Allenatore: Stefano Pioli