Ferri:”De Vrij colpo top, che coppia con Skriniar”

Articolo di
23 febbraio 2018, 11:11
Riccardo Ferri

“Tuttosport” ha intervistato Riccardo Ferri. Lo storico ex difensore dell’Inter ha parlato di Stefan de Vrij, sia in generale che in ottica nerazzurra visto che la società è molto interessata.

ACQUISTO IMPORTANTE – «Sì, l’Inter fa bene a puntare su de Vrij. L’olandese ha le qualità per giocare in una grande squadra. Anzi sta già giocando in una grande squadra perché la Lazio ha questa fisionomia. Il suo possibile arrivo conferma che l’Inter ha un progetto ambizioso che deve passare per forza dall’inserimento di giocatori di qualità. E significa che la società ha fatto un lavoro prezioso perché de Vrij è un giocatore interessante inseguito da club importanti. E non era facile strapparlo alla Lazio».

CARATTERISTICHE – «E’ un difensore completo, moderno e fisico. E’ molto bravo nell’uno contro uno. Sa leggere bene le traiettorie. Assomiglia molto a Skriniar. Forse ha qualche qualità in più. Ha un’impostazione da centrale classico e ha dimostrato personalità».

COPPIA – «Se de Vrij e Skriniar possono avere problemi a giocare insieme? No, vanno benissimo insieme. Sono due difensori completi, forti fisicamente e bravi nei contrasti. La capacità di saper reggere l’uno contro uno è indispensabile per una squadra che vuole giocare in maniera propositiva e deve avere centrali capaci di giocare alti»

CRESCERE INSIEME – «De Vrij può aiutare la crescita di Skriniar? Skriniar mi sembra abbastanza autosufficiente. Sta crescendo in maniera smisurata nonostante il momento di appannamento della squadra. Non sono tanti i difensori centrali che si sanno posizionare tra avversario, porta e pallone. Sia lui che de Vrij hanno questa caratteristica».