De Boer: “Buona Inter: tanti cross, ma in area sempre 1-2 e…”

Articolo di
16 ottobre 2016, 18:08
de Boer

Frank de Boer – intervistato da microfoni di “Rai Sport” durante la diretta di “Novantesimo minuto – Zona Mista” su Rai 2 -, analizza la sconfitta dell’Inter, rimontata in casa dal Cagliari

INTER BUONA A META’ – Amareggiato per la sconfitta interna, Frank de Boer è costretto a parlare dei vari casi: «Voglio parlare della partita, non della situazione di Icardi: domani ne parleremo con la società e con Icardi. E’ chiaro che non è una buona situazione per l’Inter e per Icardi, domani vedremo. Abbiamo giocato abbastanza bene prima del nostro gol facendo molti cross nell’area di rigore avversaria, ma c’erano solo uno o due giocatori a ricevere palla: dovevano essere di più. Dopo il nostro gol abbiamo dimenticato di giocare, non abbiamo più vinto i duelli e non so cosa sia successo».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Andrea Turano
Nato nell’era Bagnoli, ma svezzato da Simoni, vive la sua vita in nero e azzurro. Parla di Inter ventiquattro ore al giorno, nel tempo libero si limita a scrivere, sempre di Inter. Sogna di lasciare un ricordo indelebile nella storia della Beneamata, come Arnautovic. E’ un tifoso sfegatato come tanti, ma obiettivo come pochi.