De Boer a Sky: “La contestazione a Icardi non ha aiutato”

Articolo di
16 ottobre 2016, 17:41
Frank de Boer Pescara-Inter

Frank de Boer ha parlato a Sky Sport al termine della brutta sconfitta per 1-2 subita a San Siro contro il Cagliari. Un solo punto nelle ultime tre partite di campionato e terza sconfitta consecutiva, considerando anche l’Europa League, per l’Inter.

«Mancanza di equilibrio? Nei primi settanta minuti non abbiamo avuto problemi anche se non abbiamo creato tanto. Abbiamo fatto 20 cross ma possiamo migliorare nella presenza nell’area di rigore avversaria. Dopo il gol ci siamo dimenticati di giocare e di vincere i duelli e questo è il problema. Quando perdi palla facilmente è sempre difficile restare compatti. Quando stiamo attaccando dobbiamo sempre vincere i duelli però quando perdi la palla a centrocampo è sempre pericoloso. In questo momento stiamo costruendo gioco e la squadra è sempre aperta e questo è un problema. Avversari studiati poco? Stiamo facendo un buon lavoro, perché analizziamo tutto e l’avversario non è una sorpresa per noi. Mancanza di concentrazione? Dobbiamo capire se è solamente un problema mentale o un’altra cosa, dopo il nostro gol ci siamo dimenticati come giocare. Non so cosa è passato nella nostra testa in quel momento. La contestazione a Icardi? Sicuramente non sta aiutando il nostro giocatore, è normale. Mauro sta sempre molto calmo, oggi no ma non so se questa cosa lo ha influenzato ma di solito è sempre molto calmo in queste situazioni».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Riccardo Melis

Riccardo Melis

Riccardo Melis (Cagliari, 1990), studente universitario quasi laureato (si spera) in Scienze della Comunicazione; adora leggere, parlare e sopratutto scrivere di calcio e cinema. Tifoso dell’Inter da quando aveva otto anni, ha superato brillantemente i suoi primi anni di tifo, più neri che azzurri, senza che la sua fede verso questi colori fosse scalfita di una virgola.