De Boer a PS: “Ecco lo spirito da Inter! Icardi ha dimostrato…”

Articolo di
18 settembre 2016, 20:36
de Boer

Frank de Boer parla ai microfoni di Premium Sport dopo la bella vittoria dell’Inter sulla Juventus: il tecnico olandese è soddisfatto della prestazione dei suoi ragazzi ma avverte di voler vedere sempre questo spirito. Di seguito le sue dichiarazioni

GIOCO DI SQUADRA – «Ci siamo allenati da squadra, avevo già detto di avere fiducia in questa squadra. Abbiamo appena cominciato e adesso i giocatori hanno capito questo progetto, e oggi lo hanno dimostrato. Nonostante lo svantaggio non abbiamo perso la testa e abbiamo combattuto dal primo all’ultimo minuto, la squadra ha giocato bene. La Juve – che è una squadra fantastica – ha avuto le sue possibilità ma abbiamo meritato di vincere. Come sono riuscito ad entrare nella testa dei giocatori? Ho mostrato loro quello che sappiamo fare bene e quello che abbiamo sbagliato, ho fatto vedere loro come devono allenarsi. La cosa più importante è credere nel gioco della squadra e oggi ho visto una squadra che ha combattuto fino alla fine. Dobbiamo comunque essere realistici anche se è difficile dirlo: non si vincono i titoli così presto, può capitare che si vinca contro la Juve e si perda contro l’Empoli. Avevamo bisogno di questo risultato ma i giocatori devono dimostrare sempre questo spirito, anche contro Empoli e Bologna. Ci godiamo la vittoria ma già da domani inizieremo a pensare all’Empoli perché sono proprio queste partite che dicono se si combatterà per il titolo».

NOTE TATTICHE – «È importate pressare con tutta la squadra ed è quello che abbiamo fatto oggi, solo così si possono ottenere risultati soprattutto con una squadra come la Juve che gioca duro. Ho sempre detto di pressare insieme e stare compatti e oggi lo abbiamo fatto. Icardi ha giocato una partita incredibile per me, un grande giocatore che ha lottato fino alla fine e ha dato l’esempio di come si deve giocare. Credo che tutti meritino i complimenti oggi perché hanno lottato. Perisic è entrato e ha subito fatto gol, sono felice per tutta la squadra. Speriamo di poter migliorare, però dobbiamo giocare come squadra e oggi lo abbiamo dimostrato ai tifosi. Alcuni dettagli sono da sistemare, vogliamo che Icardi sia più servito in area e l’ho detto anche all’intervallo. A volte perdere palla in mezzo è pericoloso, per questo abbiamo usato delle palle lunghe. Siamo stati molto stretti e la palla a Dybala non è arrivata, hanno giocato 90 minuti come squadra e questa è la cosa più importante».

Facebooktwittergoogle_plusmail