De Boer a IC: “Kondogbia? Come un autogol. Troppo nervosi”

Articolo di
25 settembre 2016, 17:58
De Boer indicazioni

Frank de Boer ha commentato a Inter Channel il pareggio per 1-1 contro il Bologna. L’allenatore olandese ha spiegato a Roberto Scarpini i motivi che l’hanno portato a sostituire Geoffrey Kondogbia al 28′ e ha elogiato Senna Miangue e Gabigol per la prestazione.

BRAVI A METÀ«Tutto bene no. Abbiamo perduto due punti perché abbiamo perso i primi venti minuti della partita. Il cambio di Geoffrey Kondogbia? Un giocatore può fare un errore, per me nessun problema, però quando abbiamo parlato questa mattina di questa cosa non mi ha voluto ascoltare e in questo caso ha dei problemi con me. È stato come un autogol, deve giocare semplice pressato dagli avversari, c’erano tre giocatori liberi. Quello era un fallo ma un giocatore deve sapere quando deve fare un dribbling o una giocata normale. Per me abbiamo iniziato la partita molto nervosi, forse perché questa mattina abbiamo dovuto cambiare due giocatori. Non so perché abbiamo iniziato male, dopo il gol del Bologna abbiamo giocato con più fiducia e per me era l’Inter che volevo vedere. Bisogna avere tempo con i giocatori molto giovani, per me non è un problema quando un giovane fa errori perché deve apprendere il calcio, però con Senna Miangue e Gabigol abbiamo il futuro».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.

Riccardo Spignesi

Studente (ancora per poco) all’Università Statale di Milano. Redattore anche per SpazioCalcio.it e BetClic, estremamente fissato con il calcio.