De Boer a IC: “E’ un momento difficile ma sono ottimista”

Articolo di
25 ottobre 2016, 13:50
De Boer

Il direttore di Inter Channel ha intervistato Frank de Boer per analizzare il momento difficile che sta vivendo la squadra. Il tecnico olandese è convinto di poterne uscire e ribadisce che il primo tempo con l’Atalanta sia stata l’unica prova veramente deludente.

LAVORARE DURO – «Siamo in una situazione molto delicata, è normale quando perdi partite consecutivamente. Non è accettabile per un grande club come l’Inter però possiamo cambiare questa situazione lavorando molto duramente la squadra, la società e lo staff tecnico e se lo faremo sono convinto che questa situazione cambierà. Posizione in classifica accettabile? Sicuramente no. Per me quando analizziamo le partite solo il primo tempo contro l’Atalanta è stato molto brutto ma nella ripresa siamo cambiati molto e questa è l’Inter che voglio vedere. Possiamo giocare meglio ma per esempio contro il Cagliari molti hanno detto che i primi sessanta minuti sono stati la migliori ora di gioco proposta dall’Inter negli ultimi anni. Stiamo in un momento difficile ma ci sono motivi per essere positivi. Come sostituire Medel? Vogliamo sempre giocare con undici giocatori però è difficile trovare il sostituto di Medel, queste cose passano sempre nella testa dell’allenatore ma domani vedrete sicuramente undici giocatori in campo (ride ndr)».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Riccardo Melis

Riccardo Melis

Riccardo Melis (Cagliari, 1990), studente universitario quasi laureato (si spera) in Scienze della Comunicazione; adora leggere, parlare e sopratutto scrivere di calcio e cinema. Tifoso dell’Inter da quando aveva otto anni, ha superato brillantemente i suoi primi anni di tifo, più neri che azzurri, senza che la sua fede verso questi colori fosse scalfita di una virgola.