Da Brunico: tre assenti, Mancini divide l’Inter in due gruppi

Articolo di
10 luglio 2015, 18:06
allenamento

Dopo la seduta mattutina, nel pomeriggio il gruppo guidato da Roberto Mancini è sceso nuovamente in campo per svolgere lavoro atletico e tattico. Ecco il resoconto e alcune foto da Riscone di Brunico dell’inviata per Inter-News.it, Francesca Ceciarini

I TRE ASSENTI – L’allenamento pomeridiano inizia con il consueto riscaldamento, a cui non partecipano l’acciaccato Nemanja Vidic, fermo a bordocampo, e Fredy Guarin, uscito malconcio dall’allenamento mattutino. Assente anche Rodrigo Palacio, esentato dall’esercitazione tattica.

I DUE GRUPPI – Dopo il torello, il tecnico Roberto Mancini divide il gruppo in due formazioni: la “Squadra Blu” schierata con il 4-3-1-2 e la “Squadra Bianca” schierata con il 4-3-3, ma visto il continuo movimento dei giocatori, i moduli si alternano di minuto in minuto. All’inizio i portieri potevano giocare il pallone solo con i piedi, poi hanno svolto allenamento a parte con il preparatore.

I DETTAGLI – Esercitazione prettamente tattica dunque, dal momento che si è trattata di una partitella a campo ridotto e senza porte. Non mancano, però, alcuni spunti: nella squadra blu presenti praticamente tutti i titolari: ci sono i nuovi (Montoya e Kondogbia), ma c’è anche Shaqiri. Manca, invece, Santon (nella squadra bianca), a cui è stato preferito il giovane Dimarco. Segnali?

Allenamento Riscone Brunico

Allenamento Riscone Brunico

alt=”Allenamento Riscone Brunico” width=”620″ height=”465″ class=”size-full wp-image-40818″ /> Allenamento Riscone Brunico[/caption]
Allenamento Riscone Brunico

Allenamento Riscone Brunico

Allenamento Riscone Brunico

Allenamento Riscone Brunico

Facebooktwittergoogle_plusmail