Candreva: “Giocare per l’Inter è motivo d’orgoglio. Suning…”

Articolo di
13 ottobre 2016, 14:29
Candreva Inter-Celtic

Antonio Candreva ha risposto alle domande dei tifosi tramite l’account ufficiale Twitter dell’Inter. L’esterno si è detto molto orgoglioso di vestire la maglia nerazzurra e si essere stato il primo investimento importante del gruppo Suining.

GRANDE CLUB – «L’Inter ha una proprietà fortissima come Suning, e sono orgoglioso di essere stato il loro primo grande investimento. L’Inter è seguita in tutto il mondo è una cosa che si percepisce! Come i tifosi che sono molto appassionati della loro squadra. Vestire questa maglia è un motivo di orgoglio grandissimo, sono in uno dei club più importanti al mondo. Cercherò di onorare sempre la maglia. Come mi trovo? Bene, i compagni mi hanno accolto in maniera positiva, mi sento come se fossi qui da tanto tempo. Non c’è un compagno con cui ho legato di più, vado d’accordo con tutti e siamo un bel gruppo. Creare un gruppo con senso di appartenenza? Parlo di quello che vedo, siamo sulla strada giusta, i risultati ci aiuteranno! Gioco offensivo fondamentale per tornare ai vertici? Serve sì giocare offensivi ma dobbiamo crescere anche sull’equilibrio, possiamo migliorare ancora tanto. De Boer?Mi ha colpito molto la mentalità e il modo di lavorare. Giovani di qualità? Nell’Inter Pinamonti».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Riccardo Melis

Riccardo Melis

Riccardo Melis (Cagliari, 1990), studente universitario quasi laureato (si spera) in Scienze della Comunicazione; adora leggere, parlare e sopratutto scrivere di calcio e cinema. Tifoso dell’Inter da quando aveva otto anni, ha superato brillantemente i suoi primi anni di tifo, più neri che azzurri, senza che la sua fede verso questi colori fosse scalfita di una virgola.