Ansaldi: “Inter, serviva un cambiamento! De Boer ci chiede…”

Articolo di
11 agosto 2016, 18:10
Ansaldi

Cristian Ansaldi, dopo l’infortunio rimediato in allenamento, ha appena terminato la conferenza stampa di presentazione all’Inter. Ecco il contenuto delle sue dichiarazioni riprese in diretta da Inter-News.it

Infortunio non grave?
Domani farò la risonanza, ma sono abbastanza tranquillo. Non penso sia grave.

Perché hai preferito l’Inter rispetto alla Roma?
Fin da piccolo l’Inter è stata la squadra che più mi ha attirato, forse per tutti gli argentini passati da qui. La chiamata di Ausilio e Zanetti è stato un motivo sufficiente per scegliere l’Inter.

Cosa vi chiede de Boer in questi primi giorni?
Ci chiede molto pressing e di recuperare la palla velocemente per contrattaccare, vedremo.

All’Inter ci sono i presupposti per ricreare un ciclo vincente?
A volte non è questione di problemi di bilancio o grandi nomi per fare grande la squadra, abbiamo in mente l’Inter che lotta per tutti i titoli e gioca in Champions League, vorremo fare lo stesso anche adesso.

L’Inter è un’occasione per tornare nel giro della Nazionale Argentina?
Adesso sono concentrato sull’Inter, poi vedremo come andrà in futuro.

Sei molto amico di Icardi, che messaggio vuoi inviargli per il futuro?
E’ il capitano, anche se è giovane e ha molto da imparare, sono certo che adesso resterà all’Inter.

Come giudichi questo inizio di preparazione fatta di tanti viaggi e cambiamenti?
Quando ci sono cambiamenti il gruppo ne risente in meglio o in peggio, in questo caso penso in meglio perché forse avevamo bisogno di un cambio, nonostante quanto fatto prima c’era un’atmosfera che richiedeva un cambiamento. Speriamo di capirci bene con de Boer e sono sicuro che tutto andrà per il meglio.

Dove preferisci giocare?
Non ho nessuna preferenza, posso giocare sia a destra sia a sinistra. Il mio vantaggio è avere due piedi buoni, seguirò le richieste del tecnico.

AGGIORNAMENTO ORE 18.10 – Termina la conferenza stampa di Cristian Ansaldi.

AGGIORNAMENTO ORE 17.55 – L’Inter annuncia che la presentazione avrà inizio intorno alle ore 18.00.

AGGIORNAMENTO ORE 17.45 – L’Inter, attraverso un breve comunicato, annuncia l’infortunio di Ansaldi durante l’ultima seduta di allenamento. Tra poco si saprà se la conferenza stampa di presentazione andrà comunque in scena o se verrà rinviata nuovamente.

AGGIORNAMENTO ORE 17.30 – L’Inter ha deciso di posticipare la presentazione alle ore 18.00 in modo da far terminare ad Ansaldi la seduta pomeridiana di allenamento agli ordini di Frank de Boer.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Andrea Turano
Nato nell’era Bagnoli, ma svezzato da Simoni, vive la sua vita in nero e azzurro. Parla di Inter ventiquattro ore al giorno, nel tempo libero si limita a scrivere, sempre di Inter. Sogna di lasciare un ricordo indelebile nella storia della Beneamata, come Arnautovic. E’ un tifoso sfegatato come tanti, ma obiettivo come pochi.