Ag. Guarin: “Il suo sogno? Fare la storia dell’Inter e…”

Articolo di
5 settembre 2015, 18:31
guarin

Intervistato dai microfoni del portale “Calciomercato.it”, Marcelo Ferreyra, agente di Guarin, parla del suo assistito, considerato da molti in partenza dall’Inter, ma alla fine rimasto prepotentemente tra le file nerazzurre: ecco svelati retroscena e sogni del colombiano

L’ANNO DI GUARIN«Fredy Guarin ha la fiducia della società e di Roberto Mancini, tutto il resto sono solo speculazioni e rumors. Indossare nuovamente la fascia da capitano è un sogno che si realizza, ma anche una responsabilità grande nei confronti della squadra e di chi gli sta vicino. Fredy è nel pieno della maturità calcistica. Questa è la sua quarta stagione all’Inter e credo che possa rivelarsi il migliore centrocampista della Serie A. Può essere il suo anno, ma deve continuare a lavorare sodo».

RETROSCENA E SOGNI«Qualcuno vicino all’Inter ci diceva che sarebbe stato impossibile diventare capitano. Ciò è stato uno stimolo impressionante che lo ha spinto a dare ancora di più. Inoltre, c’è stata anche una svolta tattica: grazie all’ottimo lavoro fatto dal DS Piero Ausilio e dal DG Marco Fassone sul mercato, ora quando alza la testa ha minimo tre o quattro opzioni. Grazie a Gary Medel e Felipe Melo avrà l’opportunità di fare il centrocampista che crea gioco. Il suo sogno è quello di entrare nella storia dell’Inter e di farlo come uno dei capitani della squadra. Sogna lo Scudetto, il suo cuore e la sua testa sono nerazzurri».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Andrea Turano
Nato nell’era Bagnoli, ma svezzato da Simoni, vive la sua vita in nero e azzurro. Parla di Inter ventiquattro ore al giorno, nel tempo libero si limita a scrivere, sempre di Inter. Sogna di lasciare un ricordo indelebile nella storia della Beneamata, come Arnautovic. E’ un tifoso sfegatato come tanti, ma obiettivo come pochi.