Zenga: “L’Inter merita di stare lì, Icardi e Handanovic top”

Articolo di
21 ottobre 2017, 13:19
Walter Zenga

Walter Zenga, intervenuto nella trasmissione radiofonica Deejay Football Club, ha speso parole d’elogio nei confronti dell’Inter sostenendo che la squadra di Luciano Spalletti l’abbia sorpreso ma meriti di trovarsi al secondo posto.

POSIZIONE GIUSTA – «L’Inter? Se mi avessero detto che alla nona sarebbe andata a giocarsi primo e secondo posto col Napoli non ci avrei creduto e invece hanno fatto bene. Spalletti ha costruito un bel gruppo, hanno carattere, hanno fatto tutto bene ed è giusto che siano lì. Icardi? Nel derby ha toccato pochi palloni e fatto tre gol, io da allenatore se ho uno come Icardi vado a servirgli la colazione a letto e sto attendo che non metta il piede storto. Nel derby tra l’altro ha anche fatto tanto lavoro sporco e il secondo nasce proprio da un pallone rubato da lui a Biglia. Il match di stasera? Il Napoli è la mia favorita allo Scudetto per tanti motivi, me la guarderò con grande serenità spero sia una grande partita, poi quello che nasce nasce. Handanovic? Il portiere è sempre quello più esposto all’errore, un attaccante può sbagliare un gol perché tanto pochi minuti dopo se lo dimenticano tutti. Handanovic a Benevento ma sopratutto col Milan ha fatto parate importantissime, è molto alto ma su Borini e Bonaventura ha fatto delle parate basse importanti. Ogni anno ti regala quei 4-5 punti che permettono alla squadra di puntare a una posizione più alta».