Zenga: “Inter, speravo nel casting! Derby? Dipende se Pioli…”

Articolo di
14 novembre 2016, 23:19
Zenga

Walter Zenga – ex portiere dell’Inter ed ex allenatore del Wolverhampton -, intervenuto durante “La partita perfetta” su Sportitalia, commenta le modalità del gruppo Suning per la scelta del nuovo tecnico nerazzurro dopo l’esonero di de Boer e il derby imminente

PANCHINA MANCATA – L’esonero inglese ha aperto le (speranzose…) porte nerazzurre a Walter Zenga, ma anche questa volta è andata male: «Il casting mi è sembrato esagerato, anche se in questi casi è normale parlare con più allenatori, soprattutto se si vuole approfondire la conoscenza della filosofia del tecnico. Quando c’era la possibilità, speravo in una chiamata dall’Inter: potevano fare un casting anche con me (ride, ndr). Ma avranno avuto le loro motivazioni per non farlo…».

TUTTO NELLE MANI DI PIOLI – «Il derby oggi arriva in una situazione strana, molto dipenderà dall’impatto che avrà Stefano Pioli con la squadra: è difficile prevedere cosa succederà! Il Milan parte favorito perché sta lottando per il secondo posto con lo stesso tecnico da inizio stagione».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Andrea Turano
Nato nell’era Bagnoli, ma svezzato da Simoni, vive la sua vita in nero e azzurro. Parla di Inter ventiquattro ore al giorno, nel tempo libero si limita a scrivere, sempre di Inter. Sogna di lasciare un ricordo indelebile nella storia della Beneamata, come Arnautovic. E’ un tifoso sfegatato come tanti, ma obiettivo come pochi.