Zazzaroni: “Bella Inter! Si è vista troppo la mano di Pioli in…”

Articolo di
21 novembre 2016, 00:42
Zazzaroni

Ivan Zazzaroni – giornalista e opinionista -, ospite negli studi della “Domenica Sportiva” su Rai 2, analizza il debutto di Pioli sulla panchina dell’Inter: promosso quasi a pieni voti, soprattutto per qualche cambiamento apportato

LA MANO DI PIOLI – Da settimane invocava il cambio in panchina, Ivan Zazzaroni si ritiene soddisfatta dopo la prima: «Mi è piaciuta più l’Inter, che finalmente ha giocato di squadra: si è vista pesantemente la mano di Stefano Pioli, che ha messo Gary Medel in difesa e Joao Mario al centro in una posizione simile a quella in cui gioca nel Portogallo. Poi si sono viste finalmente le due punte, nel finale è entrato anche Stevan Jovetic…».

DUE BOCCIATI – «Nel complesso l’Inter ha voluto cercare di più il risultato rispetto al Milan. Oltre a Mauro Icardi, non mi è piaciuto Cristian Ansaldi. A centrocampo Geoffrey Kondogbia ha fatto meglio delle altre volte, ma ha sbagliato tanto. Icardi in attacco si è nascosto tantissimo, soprattutto nel primo tempo: non è mai stato un riferimento per i compagni di squadra».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Andrea Turano
Nato nell’era Bagnoli, ma svezzato da Simoni, vive la sua vita in nero e azzurro. Parla di Inter ventiquattro ore al giorno, nel tempo libero si limita a scrivere, sempre di Inter. Sogna di lasciare un ricordo indelebile nella storia della Beneamata, come Arnautovic. E’ un tifoso sfegatato come tanti, ma obiettivo come pochi.