Viola: “Dobbiamo ritrovare l’entusiasmo, l’Inter può aiutarci”

Articolo di
25 settembre 2017, 13:54
Viola

Il Mattino ha riportato alcune dichiarazioni rilasciate dal centrocampista del Benevento Nicolas Viola, convinto che una buona prestazione contro l’Inter possa ridare alla squadra la fiducia necessaria per il proseguo del campionato.

PROBLEMA MENTALE – Ieri Viola ha sbagliato il calcio di rigore che avrebbe permesso al Benevento di riaprire la partita col Crotone portandosi sul 2-1 a una decina di minuti dalla fine: «C’è bisogno di metabolizzare la sconfitta al più presto, anche perché il campionato è ancora lungo. Ma dobbiamo capire che la Serie A è diversa dalla Serie B. Dobbiamo far tesoro degli errori e non lasciare nulla al caso. È vero che tutte le neopromosse incontrano delle difficoltà, però ora vogliamo reagire e rientrare in carreggiata. Credo che questa squadra lo merita. Dobbiamo lavorare sulla testa, essere sereni e concentrati sempre e dimostrare il nostro valore perché il Benevento non è questo. Quando venni qui c’erano un entusiasmo ed una serenità unici, infatti non ebbi alcuna difficoltà nell’inserirmi. Dobbiamo ritrovare queste componenti. Non pensavo che fossero così tante le difficoltà, c’è da mettersi sotto e unirci tutti uscendo da questo momento che credo sia solo passeggero. L’Inter decisiva? Ogni volta diciamo che la prossima partita è quella decisiva. Per noi è di vitale importanza trovare la prestazione ed una buona prova contro una squadra come l’Inter può darci la fiducia giusta. C’è la voglia di fare bene tutti insieme, dopo qualche sconfitta si perdono le certezze, non riusciamo ad esprimere il massimo delle nostre qualità. Dobbiamo volerlo tutti insieme e toglierci da questo vortice. Così possiamo fare un buon campionato».