Villa: “Difficoltà fra de Boer e giocatori Inter, resta a rischio”

Articolo di
29 ottobre 2016, 00:25
Thomas Villa

Nonostante le parole di supporto arrivate da parte dei principali dirigenti dell’Inter per gran parte della stampa italiana Frank de Boer è ancora a rischio esonero. Thomas Villa, nel corso di “Zona 11 PM Mercato” su Rai Sport 1, ha spiegato quali siano le difficoltà che il tecnico olandese non ha ancora risolto.

ESAME CONTINUO«Pesa moltissimo il bilancio di quest’avvio d’avventura italiana di Frank de Boer, sei partite perse su tredici giocate dall’Inter, una squadra che ha fatto grande fatica a decollare e trovare meccanismi di gioco. Grande difficoltà anche nella comunicazione tra l’allenatore olandese e i giocatori: alcuni sono delusi, alcuni non giocano mai. C’è stato un segno di riscossa contro il Torino ma la dirigenza lo attribuisce anche alla voglia di riscatto dei giocatori, che soprattutto davanti al proprio pubblico dovevano reagire dopo la partitaccia di Bergamo, la peggiore nella gestione di de Boer che a mio avviso va anche giustificato da qualche punto di vista, perché è stato scelto al 10 agosto. Era una missione quasi impossibile in una situazione difficile come quella dell’Inter, è venuto a sostituire un allenatore importante come Roberto Mancini che a sua volta era in difficoltà da tempo, aveva lamentato carenze nella rosa soprattutto per quanto riguarda gli esterni difensivi e la mancanza di un centrale difensivo che potesse sostituire João Miranda e Jeison Murillo. Abbiamo visto, in questo inizio di stagione, che le lamentele di Mancini avevano un fondamento tecnico evidente, difficoltà che ha trovato anche de Boer che si è dovuto scontrare con un campionato che non conosce. È chiaro che ci sono perplessità ma devo dire che oggi la difesa della società è stata fortissima nei confronti dell’allenatore, credo fosse fondamentale che i dirigenti dell’Inter dicessero certe cose, ma credo che la posizione di de Boer resti fortemente a rischio e legata ai prossimi risultati».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.

Riccardo Spignesi

Studente (ancora per poco) all’Università Statale di Milano. Redattore anche per SpazioCalcio.it e BetClic, estremamente fissato con il calcio.