Vialli: “De Boer? Aspetterei la sosta. L’Inter abbia la direzione”

Articolo di
24 ottobre 2016, 00:37
Vialli

Ospite di “Sky Calcio Club” Gianluca Vialli ha detto la sua sul possibile esonero di Frank de Boer. Per l’ex attaccante di Sampdoria, Juventus e Chelsea l’Inter non dovrebbe cambiare tecnico adesso, ma la sosta di novembre sarà un momento buono per capire quale decisione prendere.

DUE SETTIMANE DI TEMPO«Noi parliamo di un allenatore olandese che però è arrivato qua, l’Inter gioca tutto tranne che all’olandese. Io ci vedo molto poco di olandese, l’Inter di Roberto Mancini giocava meglio. Io se fossi Erick Thohir non manderei via Frank de Boer, anche fino alla fine della stagione. In questo momento all’Inter decide Thohir. I due in mezzo sono il problema dell’Inter, non li ha complementari: se metti João Mário sei troppo offensivo. Devono remare tutti nella stessa direzione, anche tattica. Aspetterei almeno fino alla sosta, se poi alla sosta l’Inter non migliora nei risultati e nelle prestazioni allora quello è il momento giusto per cambiare, perché l’allenatore avrebbe due settimane anche se ci sono le nazionali».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.

Riccardo Spignesi

Studente (ancora per poco) all’Università Statale di Milano. Redattore anche per SpazioCalcio.it e BetClic, estremamente fissato con il calcio.