Trevisani: “Inter immatura e non grande squadra. Joao Mario…”

Articolo di
10 aprile 2017, 21:04
Riccardo Trevisani

L’Inter di Stefano Pioli ha rimediato la seconda sconfitta consecutiva in campionato. Del momento negativo dei nerazzurri e dei suoi interpreti ha parlato il giornalista di “Sky Sport” Riccardo Trevisani

MOMENTO – «L’Inter è una squadra non ancora matura. Svanita la Champions League c’è stato un contraccolpo psicologico. Ieri ha iniziato a giocare quando ormai era tardi. Dare continuità e reagire ai momenti negativi così fanno le grandi squadre. L’Inter non può andare sotto 2-0 in mezz’ora a Crotone, non può non far giocare Joao Mario per cinque partite nonostante sia un giocatore che dopo 1-2 partite cala, ma hai investito tanto su di lui e devi farlo giocare».

SOLUZIONI – «A centrocampo, senza Kondogbia e Gagliardini, l’Inter ha smesso di funzionare. Bisogna trovare una soluzione che comunque non è Medel in quel ruolo». Queste le parole di Riccardo Trevisani.