Tre elementi determinanti nell’Inter di Pioli, da San Siro alla difesa – Sky

Articolo di
13 dicembre 2016, 18:38

La vittoria contro il Genoa ha mostrato alcuni segnali positivi che potrebbero fornire indicazioni utili a Stefano Pioli in vista del nuovo anno. Andrea Paventi ha analizzato in particolare il rendimento dei nerazzurri a San Siro e la ritrovata solidità difensiva con il nuovo modulo

FORTINO – Secondo l’inviato di Sky Sport, dopo aver toccato il fondo con il Napoli, l’Inter ha ripreso correre. Contro il Genoa i nerazzurri hanno fatto registrare la prima gara senza subire gol sotto la guida di Pioli, la terza in campionato. La via sembra quindi essere quella giusta. A San Siro l’Inter ha ottenuto 6 vittorie consecutive fra campionato e coppa, segnando in totale 11 gol. Per Andrea Paventi si può oggi parlare di “fortino San Siro”.

BROZOVIC – L’Inter schierata con la difesa a 3 avrebbe inoltre dimostrato una solidità migliore, ma la sensazione è che oggi ci siano certezze diverse rispetto a inizio stagione, a partire da un centrocampo non solo di qualità, ma che sappia coniugare le due fasi. L’emblema di questo nuovo corso sarebbe Brozovic, reduce dal rinnovo e a segno due volte contro il Genoa. Un elemento che probabilmente non sarà mai un leader, ma potrà essere un giocatore determinate. E la sensazione +è che con qualche innesto, a gennaio, questa squadra non potrà che migliorare.