Trapattoni: “Pioli? L’Inter è una centrifuga. Pensi al risultato”

Articolo di
9 novembre 2016, 13:56
Trapattoni

Giovanni Trapattoni ha parlato del nuovo tecnico dell’Inter Stefano Pioli nel corso di un’intervista esclusiva concessa a Bruno Longhi di “Sport Mediaset”. L’ex tecnico dei nerazzurri ha consigliato al collega di non badare troppo alla stampa.

I PUNTI PRIMA DI TUTTO – «L’ho anche salutato e gli ho fatto auguri e gli scongiuri del caso perché noi allenatori siamo scaramantici. L’ho allenato, era un giocatore intelligente, sapeva coprire il ruolo di difensore in maniera moderna; giocatori come lui sono sempre stati utili, eclettici in qualsiasi ruolo. Cosa gli consiglio? Dissi già una volta a un altro collega di non guardare ciò che scrivono e dicono perché l’Inter è una centrifuga e se si lascia centrifugare rischia di andare in difficoltà. Io credo che capirà se è in grado già di incidere nel suo progetto però tenga presente che il risultato conta più della teoria, il risultato crea entusiasmo e convinzione. Il derby? Sappiamo quello che ti dà, stravolge la classifica e le convinzioni dei tifosi, è aperto a qualsiasi risultato e se riuscirà a vincere darà un’iniezione di fiducia».