Tramezzani: “Inter provocante, Icardi da rivedere. Pioli vuole…”

Articolo di
21 novembre 2016, 01:21
Paolo Tramezzani

Paolo Tramezzani – ex difensore dell’Inter e attuale allenatore in seconda dell’Albania – durante la diretta della “Domenica Sportiva” su Rai 2 analizza il 2-2 del derby, esaltando la filosofia di Pioli e invitando Icardi a modificare i movimenti offensivi

DA DE BOER A PIOLI – Solita lucida analisi di Paolo Tramezzani, che sottolinea sia il punto di forza sia quello di debolezza della prima uscita nerazzurra con il nuovo tecnico: «E’ cambiato il progetto di gioco di Stefano Pioli rispetto a Frank de Boer: l’Inter provoca per mettere in difficoltà il Milan in entrambe le fasi di gioco e non rimane passiva».

PIU’ FASCE, MENO ICARDI – «Sulle fasce l’Inter alza tantissimo i terzini e ciò è dovuto all’accentramento degli esterni alti: qui Pioli vuole avere la supremazia sugli avversari. Mauro Icardi si è visto poco, deve riadattarsi alla sua posizione e qualche movimento va rivisto: non è abituato a giocare con i compagni vicino a lui, deve iniziare ad aiutare di più la squadra».