Tramezzani: “Il derby? L’Inter è superiore al Milan”

Articolo di
14 aprile 2017, 19:05
Paolo Tramezzani

L’ex nerazzurro ha parlato del derby di domani. L’attuale tecnico del Lugano non si aspetta grandi novità tattiche in campo, ma non nega che Pioli potrebbe fare qualche esperimento

La redazione di TMW Radio ha intervistato Paolo Tramezzani, attuale allenatore del Lugano ed ex difensore dell’Inter. Impossibile non parlare del derby di domani: “Mi aspetto pochi cambi tattici. Montella giocherà col solito 4-3-3, cercando di scambiare gli esterni alti. L’Inter non ha ancora trovato un modulo preciso: Pioli cambia molto e questo può avere conseguenze sia positive che negative”.

GAGLIARDINI PUNTO DI RIFERIMENTO?- “Sì. Gagliardini è nettamente il miglior centrocampista dell’Inter in questo momento. Con lui in campo insieme a Kondogbia e Banega o Joao Mario, i nerazzurri potrebbero però pagare un po’ nella profondità degli attacchi avversari”.

BACCA O ICARDI: CHI IL PIU’ DECISIVO?- “Credo Icardi, è fondamentale nello sviluppo del gioco nerazzurro. E’ cresciuto tanto tatticamente negli ultimi anni, gioca di più per i compagni anche se magari concretizza un po’ meno. Ora come ora Icardi è più importante per l’Inter rispetto a quanto Bacca lo sia nel Milan”.

UNA POSSIBILE SORPRESA- “Eder, schierato come attaccante esterno, e quindi nel suo ruolo”.

CHI HA PIU’ QUALITA’- “Il Milan ha fatto qualcosa in più rispetto a quello che si poteva pensare all’inizio della stagione, l’Inter a livello individuale è superiore”.