Tramezzani: “Banega male, J. Mario cambia l’Inter: ecco come”

Articolo di
23 gennaio 2017, 00:48
Paolo Tramezzani

Paolo Tramezzani – ex difensore dell’Inter e attuale allenatore del Lugano -, ospite negli studi della “Domenica Sportiva” su Rai 2, analizza tatticamente la prestazione nerazzurra a Palermo soffermandosi sui centrocampisti

CAMBIO DECISIVO – L’attenzione di Paolo Tramezzani è rivolto al primo cambio nerazzurro, avvenuto al 55′, e decisivo per la vittoria: «Ever Banega non entra mai in area avversaria e non dà imprevidibilità al gioco dell’Inter, invece Joao Mario appena entrato ci riesce benissimo facendo cambiare anche posizione a Roberto Gagliardini, che diventa playmaker. Joao Mario accompagna sempre l’azione e si sovrappone agli esterni: è sempre presente e permette all’Inter di avere un uomo in più in area avversaria, come nell’azione del gol».