Tovalieri: “Inter barzelletta: in società Stanlio e Ollio! Quei 3…”

Articolo di
5 novembre 2016, 01:08
tovalieri

Sandro Tovalieri – ex attaccante e attuale Responsabile del Settore Giovanile del Pomezia Calcio Selva dei Pini – durante la diretta di “Calcio € Mercato” su Sportitalia ironizza sulla nuova proprietà cinese dell’Inter e concorda con Padovan sul ruolo dei tre dirigenti “italiani”

INTER COMICA – Parla più da tifoso romanista che da sportivo Sandro Tovalieri, senza nasconderlo: «Voto Stefano Pioli come nuovo allenatore dell’Inter perché ha dimostrato di saper stare nel campionato italiano e conosce il calcio italiano: se è stato scelto dalla dirigenza italiana, vuol dire che c’è un motivo e se l’è meritato. Se poi alla fine viene scelto Marcelino, significa che Javier Zanetti, Giovanni Gardini e Piero Ausilio non contano nulla all’Inter e farebbero bene ad andarsene. L’Inter è diventa una barzelletta, una comica: ho visto la foto della società oggi, sembrano Franco Franchi, Ciccio Ingrassia, Stanlio e Ollio! Pensavo che la Roma avesse problemi, invece fortunatamente abbiamo trovato una società che ci ha superato: l’Inter».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Andrea Turano
Nato nell’era Bagnoli, ma svezzato da Simoni, vive la sua vita in nero e azzurro. Parla di Inter ventiquattro ore al giorno, nel tempo libero si limita a scrivere, sempre di Inter. Sogna di lasciare un ricordo indelebile nella storia della Beneamata, come Arnautovic. E’ un tifoso sfegatato come tanti, ma obiettivo come pochi.