Thohir:”Per il centrocampo seguivamo anche Nainggolan”

Articolo di
27 luglio 2015, 10:57
Thohir

Nella lunga intervista al “Corriere dello Sport” Erick Thohir ha parlato dell’operazione Kondogbia, del rapporto col Milan delle opzioni per il centrocampo, di Jovetic e del mercato futuro.

IL DERBY DI MERCATO – «È stato Kondogbia a scegliere l’Inter. Crede nel nostro progetto e vuole lavorare con Mancini. Noi crediamo in lui ed è il calciatore che volevamo. Il rapporto col Milan non si è rovinato per questo, è ottimo e improntato al rispetto reciproco».

OPZIONI A CENTROCAMPO – Sulle operazioni a centrocampo Thohir svela che si seguiva anche Nainggolan: «Volevamo il meglio per il nostro centrocampo. Le opzioni erano Kondogbia, Imbula e Nainggolan. Siamo molto felici di essere arrivati a Kondogbia perchè i nostri manager lo ritenevano il migliore».

DIALOGO COL MILAN – «Col Milan stiamo parlando di un grande progetto comune, lo stadio. Sarà bello per la città di Milano avere due impianti e oltre a creare nuovi posti di lavoro daranno gioia alle due tifoserie».

SU JOVETIC – «Saremo felici di portare Jovetic all’Inter. Prima di aggiungere altro però aspettiamo che passi i test medici e che ci siano le firme sui contratti».

SUI PROSSIMI ACQUISTI – «Il mercato è ancora “giovane”, ci sono quaranta giorni di tempo per nuovi acquisti. Mancini adesso deve preparare la squadra e quest’anno avrà più tempo per lavorare rispetto alla scorsa stagione: è importante che i giocatori capiscano le sue aspettative e richieste».