Thohir, via subito o a giugno? Ecco le variabili – GdS

Articolo di
6 ottobre 2016, 07:16
Thohir

Secondo la “Gazzetta dello Sport”, Erick Thohir ha la possibilità di scegliere quando cedere il suo 31% delle quote nerazzurre ai cinesi: tutto dipende dalla sua volontà di rischiare o meno, scegliendo un incasso fisso subito o uno variabile in base alle entrate del club a giugno

SICUREZZA E RISCHIO – “Ci sono due finestre temporali per l’uscita di Erick Thohir dall’Inter e il conseguente nuovo assetto societario nerazzurro. Thohir, che attualmente detiene il 31%, potrà vendere il proprio pacchetto il 30 novembre ad una cifra prefissata ­oppure «scommettere» sull’Inter e uscire soltanto il 30 giugno 2017. Con il rischio, legato ai risultati più finanziari che sportivi del club, di incassare di più, ma anche di perdere qualcosa rispetto al fisso che gli sarebbe garantito se vendesse già questo autunno”.

ENTRATE – “Le variabili da cui dipenderebbe l’incasso di Thohir non sarebbero legate alla qualificazione alla Champions League­, quanto al rapporto tra i costi e i ricavi del club e l’aumento delle entrate. La partnership tra Thohir e Zhang si sta allargando ben oltre l’Inter e gli interessi sono tali da non essere legati alla prosecuzione del sodalizio in nerazzurro. Thohir, atteso a Milano il 24 o 25 ottobre per il Cda nerazzurro e per l’Assemblea dei soci che si terranno nell’ultima settimana del mese, dovrà dunque scegliere tra un incasso sicuro da maturare subito o il rischio legato ai conti nerazzurri“.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Ivan Vanoni

Ivan Vanoni

Nato a Varese nel 1992, studente di lingue e laureato in Scienze della Mediazione Linguistica. Innamorato dell'Inter fin da bambino, Dejan Stankovic l'idolo assoluto.