Thohir a Sky: “Ecco cosa voglio per il mercato dell’Inter”

Articolo di
6 giugno 2015, 15:20

Giunto a Berlino per i festeggiamenti del 60° anniversario della Coppa Campioni-Champions League, Erick Thohir ne ha approfittato per seguire in prima persona alcuni affari di mercato, come dimostra l’incontro con il presidente del Bayern Monaco Karl Heinz Rummenigge, e per rilasciare alcune dichiarazioni relative al futuro dell’Inter.

FINALE DI CHAMPIONS – Ai microfoni di Sky Sport il presidente nerazzurro ha parlato della finale di questa sera, del mercato interista e delle sue aspettative per la prossima stagione.
“E’ molto bello essere qui per la finale di Champions, che l’anno prossimo sarà a Milano. Per chi farò il tifo? Faccio i complimenti a entrambi i club: hanno dimostrato di essere squadre eccellenti e non importa chi vincerà. Il percorso positivo delle italiane in Europa è un bene per la nostra Serie A, ma dobbiamo lavorare per migliorare il nostro campionato.”

ICARDI – “Il rinnovo di Mauro Icardi? Stiamo lavorando duramente per costruire una grande squadra. Dobbiamo supportare Roberto Mancini e Icardi diventerà una stella della nostra squadra. Vogliamo creare una rosa competitiva insieme al nostro allenatore.”

IL MERCATO – “Quale sarà il prossimo rinforzo? Non lo so, dipende dal mercato. Non voglio fare nomi, lo sapete, perché lo sviluppo delle trattative è imprevedibile. Vogliamo che sia una bella estate, come è successo l’anno scorso e nell’ultima finestra invernale. Abbiamo portato a Milano buoni giocatori, ma l’aspetto più importante non riguarda i singoli innesti, ma la volontà di costruire una squadra solida.”

I GIOCATORI – “Mancini ha chiesto 8-9 acquisti? Credo che il problema non sia il numero di giocatori. Stiamo lavorando su alcuni rinnovi e abbiamo già portato a termine l’acquisto di Murillo, ma la cosa fondamentale è che i giocatori possano aiutarci a costruire una grande Inter. Non penso che la soluzione sia una squadra di stelle, vogliamo una formazione fatta di giocatori che diano il massimo per l’Inter“.