Telles: “L’anno scorso è mancata la tenuta mentale”

Articolo di
13 ottobre 2016, 10:48
Alex Telles

Intervistato dalla “Gazzetta dello Sport” Alex Telles parla della sua esperienza all’Inter. Il terzino brasiliano ora al Porto dice che il problema della scorsa stagione è stata la tenuta mentale del gruppo.

STAGIONE A META’ – «L’anno scorso dopo l’andata c’è stato un blackout mentale. La A richiede una concentrazione continua. Se un compagno non tiene mentalmente, ne risente la squadra. E ti viene difficile anche il gesto più semplice. Abbiamo lavorato bene alla Pinetina. Ma la partita è un’altra cosa. Abbiamo perso la concentrazione, il ritmo. Penso proprio che non fossimo pronti per reggere la concentrazione tutto il campionato».

AMICI IN NERAZZURRO – «Felipe Melo e Juan Jesus, sono sempre stati miei amici, mi hanno aiutato all’Inter».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Giulio Di Cienzo

Giulio Di Cienzo

Giulio Di Cienzo, nasce a Milano e si costruisce negli anni una passione per il calcio equamente divisa tra razionalità e passione. La parte più calda sta in Sudamerica, l’unico tifo è per l’inter.