Telese: “Spalletti dice mezza verità che fa esplodere spogliatoi”

Articolo di
20 febbraio 2018, 00:33
Luca Telese

Il giornalista Luca Telese è in collegamento da Roma per il programma di Italia 1 “Tiki Taka – Il calcio è il nostro gioco”. Piuttosto duro il suo giudizio su Luciano Spalletti, che anche all’Inter come alla Roma avrebbe parlato troppo mettendo a rischio gli equilibri di spogliatoio.

PAROLE ECCESSIVE«Avendo sentimenti mediocri ricordo che in questo stesso periodo discutevamo Luciano Spalletti alla Roma. Io penso che Spalletti sia un genio, un leader e un grande comunicatore, che però abbia sempre il difetto fatale di dire la mezza verità che fa esplodere gli spogliatoi. Un anno fa discutevamo della famosa intervista dove aveva detto che o vinceva o se ne andava, adesso forse questa ultima fase dell’Inter è contrappuntata da quella specie di off record e di chiacchierata che “Il Corriere della Sera” ha raccontato, che ha dato una botta di veleno. Non è l’unica, ne ha fatte tante di esternazioni. Dà spettacolo, ho evocato il pezzo ma togliamolo, c’è troppo già in quello che dice. Gli piace, ogni conferenza stampa sono dieci highlights, è troppo. L’Inter ha speso il massimo, è stata record di spesa del calciomercato di due anni fa, quest’anno gli ha preso due pezzi che per lui erano molto importanti, Borja Valero e Matías Vecino, e il rinforzo a gennaio. Non è che è l’allenatore più maltrattato della Serie A, è un allenatore che ha avuto delle risorse, forse non tutte quelle che voleva ma se ogni allenatore si mettesse a prendere in giro in ogni conferenza stampa i suoi dirigenti, la sua squadra e pure la squadra che ha lasciato credo che sarebbe scorretto. Ha fatto la battuta sulla Roma proprio la domenica del sorpasso, è troppo».






ALTRE NOTIZIE