Telese: “Inter, squadra di picchiatori slavi e anti-calcio!”

Articolo di
16 dicembre 2015, 17:20
Luca Telese

Luca Telese, giornalista di nota fede giallorossa e conduttore di “Matrix” su Canale 5, dà prova di tutta la sua competenza calcistica sul suo profilo Twitter ufficiale. Una partita della sua Roma? No, la sfida attentamente esaminata dal nostro esperto d’eccezione è quella tra Inter e Cagliari di Tim Cup, che ha visto trionfare i nerazzurri con un secco 3-0 a ′San Siro′. Ecco come Telese ha definito la squadra allenata da Roberto Mancini

GANG – Ormai è diventata una moda quella di offendere – perché di offese trattasi – la squadra nerazzurra. E così, dopo svariate definizioni più o meno pittoresche – ricordiamo per esempio ′boscaioli Barbari′ – ne arriva un’altra degna di nota (ma anche no!). L’autore è Luca Telese, giornalista di professione e amante del calcio per definizione, che – durante la partita Inter-Cagliari di Tim Cup – sfoga tutta la sua scarsa simpatia (chiamiamola così) per l’Inter, capolista della Serie A anche grazie ai tre punti ottenuti contro la sua sfavillante Roma. Ecco di seguito il primo tweet di Telese

ANTI-CALCIO – Ma i commenti altamente sportivi del giornalista non finiscono qui, perché l’Inter non solo è piena di picchiatori slavi (ricordando sempre che risulta essere la squadra meno fallosa della Serie A), ma è anche l’anti-calcio per definizione, che vive di occasioni gentilmente concesse dalla squadra di turno. Ecco il secondo tweet con il quale Telese rincara la dose

Suvvìa Telese, non ha già fatto il pieno di ′calcio champagne′ guardando Barcellona-Roma? Cin Cin