Taveri: “L’Inter vince, Pioli sta lavorando sulla testa”

Articolo di
23 gennaio 2017, 17:46
Pioli

Il momento estremamente positivo dei nerazzurri è dovuto soprattutto al grande lavoro mentale che Stefano Pioli ha fatto sui giocatori dal momento del suo arrivo sulla panchina dell’Inter

Con la vittoria di ieri sul campo del Palermo, l’Inter continua a godersi il suo ottimo momento che l’ha vista cogliere la sua sesta vittoria consecutiva. La classifica parla chiaro, dall’arrivo di Stefano Pioli i nerazzurri hanno svoltato e i meriti del tecnico sono stati analizzati così da Mino Taveri negli studi di Premium Sport Live: “Icardi non segna in trasferta da settembre, ma vincono. Se un allenatore è bravo, se l’ambiente è sano, deve essere uno stimolo il vincere anche se non segna il goleador. L’Inter ha fatto sei vittorie consecutive anche se non segna Icardi, vuol dire che c’è una squadra, che ci sono altri giocatori che fanno i gol come Perisic, Candreva a cui si è aggiunto Joao Mario. Significa che il lavoro di Pioli è a buon punto, sei vittorie sono tante. Pioli ha lavorato sui giocatori, le grandi squadre devono essere allenate nella testa, l’Inter piano piano, con Pioli che è una persona solida, è sulla strada giusta: c’è stato un buon lavoro mentale. Gagliardini? Quando una squadra va bene anche l’ultimo arrivato si inserisce subito”.