Tardelli: “Inter confusa, de Boer ottimo! Jovetic con Pioli…”

Articolo di
7 novembre 2016, 00:54
Marco Tardelli

Marco Tardelli – ex centrocampista ed ex allenatore dell’Inter -, durante la sua ospitata da opinionista negli studi della “Domenica sportiva” su Rai 2, smentisce il “collega” Zazzaroni su de Boer e concorda su Pioli e soprattutto problemi societari

DE BOER BRAVO, PIOLI OK – A differenza di molti altri, Marco Tardelli non spara a zero contro il tecnico olandese appena esonerato: «Stefano Pioli potrebbe riproporre e recuperare Stevan Jovetic… Pioli all’Inter farà bene perché è bravo, ma Frank de Boer è un ottimo allenatore: è arrivato in un momento sbagliato e non aveva la credibilità dei giocatori, che non lo capivano quando spiegava le cose. Sono tutti stranieri, rimarrà così anche ora: non è un problema di lingua, in calcio è internazionale. In campo le cose si spiegano e si fanno vedere, i giocatori non sono stupidi da non capirle, ma sanno cosa fare in campo».

CONFUSIONE INTER – «Nell’Inter ultimamente c’è stata confusione con Erick Thohir, i cinesi e quelli che hanno partecipato al casting che è stato fatto per cercare il nuovo allenatore. I giocatori sono già stati responsabilizzati: non vanno in campo e si divertono a perdere. De Boer ha preso in mano una squadra che non era sua, ma non è scarso. Gian Piero Gasperini all’Inter in partenza ha sbagliato perché aveva scelto un tipo di gioco che a Milano non poteva andare bene, per questo la sua esperienza non è stata positiva».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Andrea Turano
Nato nell’era Bagnoli, ma svezzato da Simoni, vive la sua vita in nero e azzurro. Parla di Inter ventiquattro ore al giorno, nel tempo libero si limita a scrivere, sempre di Inter. Sogna di lasciare un ricordo indelebile nella storia della Beneamata, come Arnautovic. E’ un tifoso sfegatato come tanti, ma obiettivo come pochi.