Suning offre 2 mln a Mancini per buonuscita, Inter ne rischia 11

Articolo di
7 agosto 2016, 21:09
Mancini Zhang Jindong

I dettagli economici sono importanti e al momento quelli tra Suning e Mancini non sono esattamente così vicini tra loro: secondo quanto riportato dalla versione online di “Tuttosport”, la prima offerta dell’Inter è inferiore a metà dell’ingaggio netto di Mancini

ACCORDO DA TROVARE –Roberto Mancini è al capolinea, l’Inter può passare nelle mani di Frank De Boer, ex allenatore dell’Ajax che è sponsorizzato da Kia Joorabchian. La crisi nerazzurra sembra essere giunta a un punto di svolta. Il tecnico però non ha alcuna intenzione di dimettersi, mentre il club non può permettersi un esonero che costerebbe 11 milioni. Si potrebbe arrivare a una transazione: il Suning ha stanziato 2 milioni per la buonuscita”.

Facebooktwittergoogle_plusmail