Suma: “Allenatore Inter, sembra un reality. Parlasse Moratti…”

Articolo di
5 novembre 2016, 00:54
Mauro Suma

Mauro Suma commenta la scelta in corso del nuovo allenatore da parte dell’Inter sul suo editoriale per “TuttoMercatoWeb”. Per lui quanto fatto dalla proprietà nerazzurra non sarebbe troppo corretto né verso i tifosi né in senso generale: ecco il suo pensiero.

TUTTO TROPPO STRANO – “Il cemento, la chimica della tifoseria nerazzurra è molto particolare. Si esalta quando deve fare gruppo e fronte comune, per esempio contro l’accanimento dei media troppo severi nei confronti dell’Inter. I sostenitori nerazzurri amano sentirsi unici e soli, tendono a caricarsi vicendevolmente respingendo le aggressioni soprattutto mediatiche alla loro squadra. Sempre contro l’Inter, è il grido di battaglia. Ma se a mettersi nella condizione di essere presa in giro è in primis la propria società, viene a mancare il collante. Questo casting itinerante della nuova proprietà, che sembrava la bacchetta magica solo tre mesi fa con gli aeroporti della Malpensa invasi per gli arrivi di João Mário e Gabigol, per il nuovo allenatore sembra un reality. Che indispone una tifoseria moderata e tradizionalista come quella interista. Ma più in generale non è sport e non è programmazione sportiva. La strategia dell’Inter’s Got Talent suona strana, non innovativa. Le eliminazioni dirette che preferiscono i tifosi sono quelle delle coppe europee, non quelle fra un allenatore che sostiene la prova o il provino meglio dell’altro fino a diventare lo chef, l’allenatore della squadra nella grande cucina di Appiano Gentile. Non è conservatorismo, ma crediamo sano realismo. È da metà giugno, quando è apparso chiaro ed evidente il segnale della demotivazione di Roberto Mancini, che forse queste cose le aveva subodorate e previste, che il nuovo assetto nerazzurro gira a vuoto senza riuscire mai a giocare d’anticipo. Marco Tronchetti Provera alcune cose le ha dette, anche se fagocitate dal caos del momento. Ma se decidesse di parlare davvero e sul serio Massimo Moratti…”.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.

Riccardo Spignesi

Studente (ancora per poco) all’Università Statale di Milano. Redattore anche per SpazioCalcio.it e BetClic, estremamente fissato con il calcio.