Stringara: “L’Inter gioca bene ma col Bologna non sarà facile”

Articolo di
23 settembre 2016, 15:02
Stringara

Il doppio ex Paolo Stringara è stato intervistato da “TuttoMercatoWeb” per parlare del match di domenica pomeriggio tra Inter e Bologna. Nonostante il differente livello tra le due squadre il tecnico è convinto che gli emiliani riusciranno a dare filo da torcere ai nerazzurri.

ICARDI IN CRESCITA – «Il pronostico non è chiuso: il Bologna sta dimostrando di essere una squadra interessante. L’Inter è una formazione che dal punto di vista dei calciatori non si discute. La partita con la Juve era uno spartiacque, se avesse perso si sarebbero aperti scenari disastrosi. Adesso gioca bene, i nuovi si stanno imponendo. Icardi? Non avevo un giudizio favoloso su di lui. Sono contento che mi stia smentendo. E’ cresciuto anche come personalità. E ora inizia ad essere davvero il capitano dell’Inter…».

BOLOGNA SOLIDO – «E’ pratico, solido. non è facile giocarci contro. Il risultato, ripeto, non è scontato. Contro l’Inter credo che vedremo una squadra molto pragmatica. Verdi una sorpresa? No, è un bel giocatore e mi auguro che non debba emigrare come ha fatto Giovinco. E’ un giocatore piccolo di statura ma molto bravo tecnicamente. Spero che un talento come lui resti in Italia».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Riccardo Melis

Riccardo Melis

Riccardo Melis (Cagliari, 1990), studente universitario quasi laureato (si spera) in Scienze della Comunicazione; adora leggere, parlare e sopratutto scrivere di calcio e cinema. Tifoso dell’Inter da quando aveva otto anni, ha superato brillantemente i suoi primi anni di tifo, più neri che azzurri, senza che la sua fede verso questi colori fosse scalfita di una virgola.