Spalletti deve dimostrare di essere il valore aggiunto – CdS

Articolo di
23 gennaio 2018, 12:29
Luciano Spalletti

Il “Corriere dello Sport” sottolinea che i risultati dell’Inter sono soprattutto nelle mani di Luciano Spalletti. Il tecnico deve essere il valore aggiunto della squadra, e negli ultimi mesi ha perso un po’ la strada.

VALORE SPALLETTI – Quando è arrivato all’Inter Spalletti aveva avuto la rassicurazione che avrebbe potuto contare su un certo tipo di mercato, ma la situazione è cambiata complici le limitazioni del Governo cinese. E’ stato bravissimo a fare di necessità virtù, a rilanciare molti elementi della rosa, a valorizzare le qualità dei nuovi acquisti e a far disputare la miglior stagione della sua carriera a Icardi e a altri nerazzurri. Adesso, con tre mesi e mezzo di stagione davanti e con una sola competizione da giocare,  secondo il “Corriere dello Sport” deve essere il tecnico di Certaldo a dimostrare di nuovo di essere il valore aggiunto della squadra e a ricaricare un’Inter che dal 3 dicembre in poi, come punti conquistati (4 in 6 incontri di Serie A; 0 vittorie), ha fatto meglio solo del Chievo. L’attacco si è fermato (2,2 gol di media nelle prime 15 giornate, 0,5 nelle ultime 6) e sono tornati i fantasmi del passato, quelli che Spalletti aveva scacciato e contro i quali dovrà di nuovo combattere. Forse senza ulteriori acquisti, di certo senza “colpi” da decine di milioni, ma usando la forza delle sue idee.






ALTRE NOTIZIE